NBB COME L’NCAA: L’AMERICA E’ SEMPRE PIU’ VICINA

beb villa giulia

È notizia di qualche giorno fa che, grazie alla collaborazione tra NBB e Manerbio Basket, a Mazzano si allenerà Denarius Darby, che sarà dunque il primo americano della storia della Società.

Ma in un progetto da sempre basato sui giovani, è un altro il grande passo che la Società ha voluto fare per avvicinarsi al basket d’oltreoceano: come nei College americani, che rappresentano l’ultimo step di formazione del giocatore prima di approdare nel mondo professionistico, anche NBB avrà la propria foresteria: alcuni membri dello staff tecnico, i giocatori Senior che prenderanno parte al campionato di C Gold e gli under che provengono da fuori provincia o dall’estero avranno la possibilità di vivere sotto le stesso tetto. Ragazzi che vengono da ambienti diversi, con storie diverse, potranno così creare rapporti e confrontarsi tra di loro per superare le difficoltà di ogni giorno, con gli allenatori che saranno i primi ad essere in gioco nella crescita dei giovani atleti.

Grazie alla possibilità di ospitare questi ragazzi, NBB non solo avrà l’opportunità di competere su alcuni palcoscenici molto importanti, ma potrà garantire ai ragazzi che sono cresciuti con noi un ulteriore processo di maturazione, perché si sa: giocare con e contro chi è più forte ti permette di migliorare.

Un progetto che solo poche realtà italiane hanno, fortemente voluto dal presidente Mirko Bresciani e da Eugenio Spada. La struttura, che accoglierà una decina di persone è stata individuata nel Bed & Breakfast “Villa Giulia” di Vallio Terme (BS).

Con questo ulteriore investimento, la Società vuole sottolineare ancora una volta l’importanza che i giovani hanno per questo progetto, il cui scopo è la loro crescita umana e cestistica.

Attachment

beb villa giulia

Leave a Comment

I Nostri Sponsor