Parola del Coach - 13 Mar. 2022

postpartita 130322

“Siamo contenti della partita di ieri perché abbiamo ottenuto il risultato che ci auguravamo. Vincere era essenziale perché avendo perso la prima e giocando in casa, dovevamo assolutamente sfruttare questa opportunità per rimanere in scia con le squadre che ci precedono e mantenere viva la corsa ai Playoff.

L’idea su cui abbiamo lavorato in settimana è stata quella di affrontare un match determinante, migliorando l’approccio mentale rispetto alla gara disputata contro Bocconi Sport Team. Per una serie di motivi siamo quindi riusciti a centrare l’obiettivo.

Ieri, onestamente, analizzando il corso della partita, ci è sembrato di fare un giro sulle montagne russe: siamo stati capaci di toccare la vetta più alta con un vantaggio di +26, per poi precipitare a tutta velocità verso un pericoloso riavvicinamento degli avversari. 

Alla luce di ciò, mi sento di dire che stiamo affrontando squadre molto esperte ed attrezzate, che chiaramente riescono a sopperire ad un trend negativo nell’arco della partita. 

Noi siamo stati meritevoli dal punto di vista dell’attitudine dimostrata in campo, fattore che ci era venuto meno nella gara precedente, pagando questa mancanza a caro prezzo. 

Ieri abbiamo giocato con determinazione a partire dalla contesa iniziale disputando due quarti di spessore, dopo di che Romano ha provato a rientrare nel match cambiando difesa e impiegando notevole aggressività. 

Sicuramente dobbiamo riflettere su come abbiamo concesso loro un break così pesante ed immediato; su questo aspetto continueremo a lavorare perché un tale errore da parte nostra dev’essere motivo di crescita. 

Noi siamo comunque stati bravi a non perderci d’animo, ad avere pazienza ed a mantenere la lucidità necessaria: per una squadra giovane non è semplice, quindi sono contento perché non era scontato chiudere positivamente la partita. 

Un aspetto importante che mi preme sottolineare, a differenza di altre volte, è che in settimana abbiamo avuto problemi di infortuni ed assenze non indifferenti, ma i ragazzi hanno saputo reagire egregiamente senza alibi e senza alcun tipo di freno mentale. 

Ciò mi rende orgoglioso perché in altre occasioni avevamo risentito di questa situazione, mentre ieri abbiamo dimostrato di saper sopperire alle carenze ed alle difficoltà che non ci permettono di ruotare come ci auspicheremmo. 

Adesso ci godiamo la vittoria, risultato che ci deve dare carica e morale mentre ci proiettiamo mentalmente verso la prossima sfida. Giocheremo nuovamente in casa e sarà una gara intensa contro un’avversaria espertissima che ha tanto talento, perciò dovremo farci trovare pronti per mettere in scena un altro match di grande spessore. Testa a sabato prossimo.”

– Coach Vincenzo Lovino nel post-partita 🖋